Duhok_tennis_club

51 images Created 8 Nov 2016

Duhok, regione semi-autonoma del Kurdistan Iracheno; a poche decine di chilometri da questi campi da tennis si combatte una delle guerre più violente oggi in corso sul pianeta: missione riconquistare le capitali del Califfato Islamico di Al-Baghadi, Mosul e Raqqa. Nulla toglie il sorriso e la voglia di sognare a queste giovani ma potenti atlete che si allenano fino a quattro volte la settimana, talvolta fino all’una di notte. Competono a livello internazionale portando i colori della bandiera Irachena nonostante siano tutte curde; la squadra di Duhok e’ infatti la più forte di tutto il paese dal 2008. “Le cose sono cambiate molto da quando ero studente all’università di Mosul qualche decennio fa” ci confida il couch orgoglioso di vedere la propria figlia sfidare amichevolmente sui campi di gioco Salwa Fadhl Barwari, appartenente ad uno dei clan più potenti della regione e figlia del Generale Maggiore Fadhil Jalil al-Barwari, capo della 'Golden Division' dell’esercito iracheno, la squadra specializzata in operazioni anti-terrorismo.
View: 25 | All